BATTERIOLOGIA – 1. PAR TEST (POTERE ANTIBATTERICO)

Esame ormai considerato parte integrante della diagnostica infettivologica di routine delle vie urinarie.

Consente di rilevare l'eventuale presenza di antibiotico nell'urina in esame.

Un PAR TEST positivo consente di giustificare una piuria in assenza di crescita batterica

La presenza di sostanze ad attività antibatterica nelle urine può dare negatività all’esame colturale pur in presenza di una batteriuria significativa, in questo caso si evidenzia una discrepanza tra l’esame microscopico (che evidenzia batteriuria e leucocituria) ed esame colturale che risulterà negativo. 
In effetti ci può essere una discrepanza tra metodi colturali (che evidenziano le cellule batteriche vitali ed in grado di moltiplicarsi) e metodi che evidenziano i batteri come particelle da contare (conta degli elementi fisicamente presenti nel campione che siano vitali o meno).